Storia

La Nostra Storia

SIMBOLO: Avvoltoio Grifone (Gyps fulvus)

L’Ente Fauna Siciliana è un’Associazione naturalistica di ricerca e conservazione fondata il 31 gennaio 1973, è organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) e svolge attività di tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente. Ha come simbolo l’Avvoltoio Grifone (Gyps fulvus).
Il co-fondatore ed anima dell’associazione è stato Bruno Ragonese, insigne uomo e studioso naturalista che dedicò la sua esistenza alla conservazione ed alla tutela della natura nel territorio siciliano fino al giorno della sua morte l’11 febbraio 2004.

Con notevole ritardo e solo nel 1999, pur svolgendo attività ambientale da tempo immemorabile, l’Ente Fauna Siciliana è stata riconosciuta come “Associazione Ambientalista” dalla Regione Sicilia con il Decreto Assessoriale dell’Assessorato Agricoltura e Foreste n. 530 del 31/03/1999 ai sensi dell’art. 34, comma 3° bis della L.R. n. 33/97, modificata dalla L.R. 31/08/1998 n. 15. A seguito questo riconoscimento giuridico, per le finalità di cui all’art. 12 della stessa legge, un proprio rappresentante fa parte del Comitato Regionale Faunistico Venatorio “organo tecnico consultivo” dell’Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste, Dipartimento Interventi Strutturali, in materia di tutela della fauna selvatica e di prelievo venatorio.

Con atto costitutivo del 17 dicembre 2005 fa parte del Comitato promotore del “Parco degli iblei”.

Con determina del 24 ottobre 2005 del Direttore Generale dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile viene accreditata ed iscritta alla 4^ classe dell’Albo nazionale provvisorio degli Enti di Servizio Civile.

Con Decreto Assessoriale n. 3216 del 30 settembre 2008 dell’Assessorato della Famiglia, delle Politiche sociali e delle Autonomie locali risulta iscritta alla sezione A dell’Albo regionale degli enti e delle organizzazioni di Servizio Civile previsto dall’art. 1 del Decreto n. 4473 del 29 dicembre 2006.

Con Decreto Dirigenziale n. 02240 del 22.10.2007 dell’Assessorato per la Sanità, Ispettorato Regionale Veterinario, Servizio 3° della Regione Sicilia è stata iscritta al n. 67 della sezione “B” dell’Albo delle Associazioni per la protezione degli animali di cui all’art. 19 della L.R. 15/2000.

Statuto

Art. 1 – DENOMINAZIONE E SCOPI

L’Ente Fauna Siciliana (EFS), associazione naturalistica di ricerca e conservazione, è un’ “organizzazione non lucrativa di utilità sociale” (ONLUS) e svolge attività di tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente. Ha come simbolo l’Avvoltoio grifone (Gyps fulvus).

Si prefigge la conoscenza (da acquisire e diffondere) del patrimonio naturalistico e culturale della Sicilia e la sua protezione, finalità che persegue promuovendo la ricerca scientifica, la conservazione degli ambienti naturali e della biodiversità, la sensibilizzazione verso i problemi del patrimonio naturalistico e culturale, la gestione di aree naturali protette, la assunzione del parametro ambientale naturale come misura delle compatibilità nella gestione degli interventi sul territorio, il tutto in un quadro di sviluppo sostenibile e di cooperazione nel contesto mediterraneo.

L’Ente Fauna Siciliana è Associata alla Federazione Nazionale Pro Natura.

Art. 2 – ATTIVITÀ

L’EFS persegue la realizzazione delle sue finalità con programmi operativi che possono includere:

a) attività di ricerca con l’attivazione di iniziative come un Centro Studi, una Biblioteca Naturalistica, Programmi di indagine in campo, Pubblicazioni e Convegni scientifici, Missioni di ricerca, ecc. Un Consiglio Scientifico può essere attivato per il coordinamento delle attività di ricerca;

b) attività di conservazione con azioni varie di promozione della tutela delle risorse naturali e del territorio, assunzione delle responsabilità di gestione di aree protette, di vigilanza e controllo tramite un proprio Corpo di Guardie Ecologiche (GG. GG. VV.) con mansioni di vigilanza nei settori ittico, venatorio, ecologico ed antincendio, di recupero ed incremento
faunistico in propri Centri tecnici, ecc.;

c) attività di formazione con l’organizzazione di Corsi di educazione ambientale, Corsi di formazione professionale, attività didattiche e di sensibilizzazione, Conferenze, Seminari, Escursioni, Viaggi, Incontri, Mostre, ecc.; opportunità e facilitazioni per tesi di laurea, dottorati e masters;

d) attività di servizio per mezzo del Periodico d’informazione naturalistica e organo dell’EFS Grifone, con la pubblicazione di un Annuario di Atti e Memorie, attraverso l’opera di un Corpo di Guide naturalistiche, ecc.;

e) attività di collaborazione e cooperazione con Enti privati e pubblici nazionali, esteri o internazionali, anche attraverso convenzioni e accordi di partenariato.

previous arrow
next arrow
Slider

Collaborazioni